“Con il Forlì serviranno umiltà e determinazione”

07/10/2016

“Dovremo andare in campo con l’umiltà giusta, senza pensare alla classifica”. Così il tecnico Giuseppe Magi, durante la conferenza di oggi pomeriggio, ha inquadrato la sfida casalinga di campionato in programma domani contro il Forlì.

“Non dobbiamo commettere l’errore – ha proseguito l’allenatore rossoblù – di pensare che domani sia una partita semplice, perché comunque il Forlì, a parte la sconfitta di Salò, ha sempre fatto delle buone prestazioni. Da parte nostra ci dovrà essere la voglia di vincere non soltanto per battere il Forlì, ma soprattutto per continuare il nostro percorso di crescita, e dovremo essere bravi a mettere in campo quel qualcosa in più che probabilmente è mancato nelle ultime due uscite casalinghe.

Le prestazioni – ha concluso Magi – soprattutto contro il Padova, ci sono state, ma evidentemente serve un ulteriore passo in avanti, e dalla squadra mi aspetto che acquisisca ancora più coraggio di vincere in casa, partendo sempre però dalla giusta umiltà con la quale affrontare la partita”.

Il tecnico Giuseppe Magi ha quindi convocato 21 giocatori per la partita contro il Forlì: Bergamini, Burzigotti, Candellone, Casiraghi, Conti, Costantino, Croce, Ferretti, Giacomarro, Kalombo, Marghi, Marini, Narciso, Petti, Pollace, Rinaldi, Romano, Tavernelli, Valagussa, Volpe, Zanchi.

magi

Condividi:

Photo Gallery

Facebook