Il Gubbio esce battuto 3-1 dalla sfida con la Sambenedettese

13/09/2016

E’ terminato 3-1 per la Sambenedettese il turno infrasettimanale di campionato giocato dal Gubbio nella serata di martedì 13 settembre allo stadio “Barbetti” (quarta giornata del girone B di Lega Pro), ma la formazione rossoblù esce comunque a testa alta dopo novanta minuti in cui ad essere determinanti sono stati gli episodi.

Un rigore di Berardocco in apertura di gara e i gol di Sorrentino e Sabatino nella ripresa infatti, hanno reso inutile la splendida rete del momentaneo 1-1 segnata da Daniele Ferretti, ma al termine della gara il pubblico di fede rossoblù, accorso in massa sugli spalti del “Barbetti”, ha comunque applaudito la squadra del tecnico Giuseppe Magi.

Anche perché il Gubbio nel primo tempo aveva avuto con il diagonale messo a lato da Musto la palla del possibile 1-0, e con Valagussa, di testa, quella dell’1-1, mentre nella ripresa, dopo il gol di Ferretti, Volpe ha prima risposto alla grande ad una conclusione ravvicinata di Sorrentino, e poi non è riuscito a trattenere un cross proveniente dalla corsia di destra sul quale lo stesso Sorrentino si è fiondato per segnare la rete del 2-1. Nel finale poi è arrivato anche il gol di Sabatino che ha fissato il punteggio sul definitivo 3-1.

GUBBIO (4-3-3): Volpe; Pollace (1′ st Kalombo), Marini, Rinaldi, Petti; Valagussa, Croce, Romano; Lunetta (1′ st Candellone), Musto, Ferretti. Allenatore Magi.

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Frison; Di Filippo, Ferrario, Radi, Di Pasquale; Lulli, Berardocco, Sabatino; Mancuso, Sorrentino (41′ st Fioretti), Di Massimo (22′ st Di Massimo). Allenatore: Palladini.

ARBITRO: Pietropaolo di Modena (Meozzi, Gnarra).

RETI: 14′ pt Berardocco (S) rig, 5′ st Ferretti (G), 20′ st Sorrentino (S), 44′ st Sabatino (S).

AMMONITI: Romano (G), Petti (G), Di Filippo (S), Lulli (S). ESPULSO: Kalombo (G) al 37′ st.

Condividi:

risultati 2015-2016

Photo Gallery

Facebook