L’avversario ai raggi X: la Fermana

19 novembre 2017

L’avversario odierno del Gubbio è la Fermana di Flavio Destro. Una neopromossa che fin qui ha disputato un buon cammino, destando un’ottima impressione a tutti gli addetti ai lavori. La Fermana, come il Gubbio, ha vinto in totale 4 incontri, due dei quali fuori dalle mura amiche. E proprio soffermandoci sul ruolino esterno, si nota che i canarini, hanno anche ottenuto tre pari e due sconfitte con 9 gol fatti e 8 subìti, per un totale di 9 punti, contro gli 8 realizzati in casa. Paradossalmente, la squadra di Destro va meglio in trasferta, ma i numeri spesso lasciano il tempo che trovano. In tredici partite giocate, lo score della squadra marchigiana è 4 vittorie, 5 pari e 4 ko che equivalgono a 17 punti, tre in più dei rossoblù. La sfida di oggi offre pure una curiosità: Gubbio e Fermana sono le squadre  del girone B che hanno schierato più giocatori: 26 i canarini e 24 i rossoblù. Tornando alla compagine gialloblù invece, come gran parte delle partecipanti alla serie C è formata dal giusto mix esperti-giovani. Spiccano i nomi di Sansovini e Lupoli, ma attenzione anche a Da Silva, giovane attaccante classe 1995 cresciuto nelle giovanili del Chievo, che vanta già una discreta esperienza in terza serie.  Miglior marcatore: Sansovini (4 reti)-Lupoli (4 reti); Ultimo turno: ha riposato, 1-2 a Salò (8 novembre); Ex di turno: Negro (preparatore atletico) e Urbinati; Probabile formazione (4-4-2): Valentini; Clemente, Comotto, Mane, Sperotto; Petrucci, Doninelli, Grieco, Misin; Lupoli, Sansovini. All.Destro.

 

 

Condividi:

risultati 2015-2016

Photo Gallery

Facebook