L’avversario ai raggi X: la Sambenedettese

27 gennaio 2018

L’avversario odierno del Gubbio si chiama Sambenedettese. Una squadra reduce dal ko di sette giorni fa sul campo della Feralpi Salò (1-0), ma pur sempre molto temibile, soprattutto al “Riviera delle Palme”. La squadra di Ezio Capuano occupa il terzo posto della classifica con 32 punti, dietro solo a Padova e Renate e il suo score recita: 9 vittorie, 5 pareggi e 5 sconfitte. Inoltre, con 15 gol incassati, è la miglior difesa del raggruppamento B. Per quanto riguarda i gol siglati invece, lo score ne indica 24. La gara d’andata, giocata il 17 settembre 2017 al “Pietro Barbetti”, terminò con la vittoria marchigiana (0-2) grazie alle reti di Miracoli al 15 del primo tempo e di Di Massimo al 43′ della ripresa. NOVITA’ Negli ultimi giorni si sono uniti al gruppo tre nuovi acquisti: il portiere Perina dal Cosenza, il centrocampista Marchi dal Livorno e il trequartista Bellomo dall’Alessandria. Vanno a rinforzare una squadra già rodata e piena di calciatori di qualità. POSIZIONE IN CLASSIFICA: 3°; MIGLIOR MARCATORE: Miracoli (8 reti);  DIRETTORE SPORTIVO: Francesco Panfili; ALLENATORE: Ezio Capuano; PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Perina; Conson, Miceli, Di Pasquale; Rapisarda, Marchi, Bacinovic, Gelonese, Tomi; Di Massimo, Miracoli.

Condividi:

risultati 2015-2016

Facebook