Magi: “A Modena motivati per non avere brutte sorprese”

16 dicembre 2016

“Sarà una partita molto strana. Il Modena (e parliamo del Modena) è ultimo in classifica, con vari problemi molti infortuni e recentemente ha cambiato allenatore”. Giuseppe Magi analizza la gara che domani alle 14,30 attende il Gubbio allo stadio “Braglia” di Modena. “Essere ultimi – continua il tecnico del Gubbio – sicuramente gli farà triplicare gli sforzi e quindi noi dovremo essere bravi a calarci nella parte e andare più che motivati per non avere brutte sorprese. Comunque – dice Magi – noi abbiamo una forte personalità, abbiamo ancora margini di miglioramento, ma dobbiamo dimostrare di essere cresciuti”. “Per ora – conclude Magi – siamo più squadra di qualità che di quantità, spesso commettiamo errori che ci sono costati cari e quindi dobbiamo cercare di diventare più bravi in quantità per concedere minori opportunità ai nostri avversari. Comunque, sia chiaro, che saliamo a Modena convinti dei nostri mezzi e cercheremo come sempre di imporre il nostro gioco”.

Condividi:

risultati 2015-2016

Photo Gallery

Facebook