Magi: “Vogliamo chiudere bene questo anno straordinario”

29/12/2016
“Abbiamo di fronte l’ultima tappa di questo anno solare e vogliamo chiudere bene il 2016″. Giuseppe Magi, tecnico del Gubbio, analizza Sudtirol – Gubbio, seconda giornata di ritorno e ultima gara del 2016, prima della lunga sosta invernale di gennaio. “E’ stato un anno molto positivo – dice Magi – con i primi sei mesi caratterizzati dalla cavalcata trionfale che ci ha riportato in Lega Pro e questi ultimi sei mesi vissuti da protagonisti in un torneo difficile e prestigioso accanto a squadre blasonate”.
“Ho visto la mia squadra molto determinata – prosegue il trainer rossoblu – con la rabbia di voler difendere o addirittura migliorare la posizione prestigiosa che ci siamo guadagnati. A Bolzano il Gubbio ha molto da perdere e poco da guadagnare, ma non vogliamo sbagliare”.
“Forse troveremo il campo gelato, ma dovremo adattarci velocemente alla condizioni ambientali. All’andata il Sudtirol dimostrò buoni valori e quindi non credo che giocheranno a ritmi bassi o con poca qualità. Il Gubbio però – conclude Magi – sta bene psicologicamente e fisicamente. Ho tutti i giocatori a disposizione, con l’unica eccezione di Burzigotti che purtroppo è stato colpito proprio oggi da un attacco influenzale e quindi resterà a casa”.
Condividi:

Photo Gallery

Facebook