Mestre-Gubbio, parla mister Cornacchini: “Vincere per dare un segnale importante”

9 settembre 2017

La vigilia col Mestre Giovanni Cornacchini la vive con la solita tranquillità e consapevolezza di chi in settimana ha lavorato bene. “Siamo in una situazione non bellissima-apre il tecnico- ma nemmeno drammatica. Ovviamente la sfida col Mestre non sarà una passeggiata, come tutte le partite nasconde delle insidie e quindi dovremo dare il massimo del massimo. Dobbiamo limitare gli errori, mettendo tanta concentrazione. Mi auguro che il primo tempo col Santarcangelo sia stato solo un caso. Il Mestre ripeto, sarà un ostacolo difficile, vola sulle ali dell’entusiasmo perchè viene da un periodo positivo avendo inanellato un pari e una vittoria. Per quanto riguarda noi, non penso che sia un problema psicologico. Mi sembra prematuro parlare di questo, siamo ancora ad inizio stagione”. Sulla probabile formazione il tecnico fanese non si sbilancia, ma dice: “Giocherà Sampietro, mentre per quanto riguarda il resto devo ancora valutare. In settimana abbiamo provato diverse situazioni, tra queste c’è pure la possibilità di vedere una difesa a tre. Burzigotti? E’ reintegrato e domani sarà a disposizione”. 

Condividi:

risultati 2015-2016

Photo Gallery

Facebook