A TU PER TU CON …. FEDERICO GUIDI

22 Luglio 2019

A TU PER TU CON……. FEDERICO GUIDI

INIZIA OGGI IL RITIRO UFFICIALE DELLA NUOVA STAGIONE, ABBIAMO AVUTO IL PIACERE DI SCAMBIARE QUATTRO CHIACCHIERE CON IL NS MISTER A FINE ALLENAMENTO.
ASG- Allora mister dopo una settimana di pre ritiro è iniziato oggi il ritiro della nuova stagione, le prime sensazioni ed una prima valutazione sul lavoro svolto e che si andrà a fare nei prossimi giorni.
FG- La prima valutazione è molto positiva, è un gruppo di ragazzi che sta rispondendo brillantemente alle sollecitazioni mie e del mio staff, stiamo cercando di far metabolizzare ai ragazzi quanti più concetti possibili, stiamo mettendo dentro tanta benzina che ci servirà nel prosieguo della stagione, si va verso il primo test stagionale contro un avversario come la Roma molto prestigioso che ci metterà chiaramente sulla difensiva, lo sappiamo, ma voglio vedere i concetti sui quali stiamo lavorando in questi giorni e che dobbiamo provare a riproporre anche contro una grande squadra come la Roma.E’ un banco di prova importante che mi darà il termometro della situazione e che metterà in evidenza pregi e difetti sui quali poi imposteremo gli allenamenti successivi.
ASG- I tifosi sono in attesa di nuovi acquisti però molti si dimenticano che la società ha già innestato 10 nuovi giocatori su questo telaio che si sta componendo.
FG- Hai perfettamente ragione, spesso ci facciamo prendere dalla frenesia del mercato, dobbiamo invece costruire con grande pazienza e per quanto mi riguarda io sono estremamente soddisfatto del lavoro svolto fino ad oggi, sono molto contento della mia società, del Presidente, del Direttore, già il 15 Luglio avevamo centrato molti obiettivi che ci eravamo prefissati durante le nostre lunghe chiacchierate, è ovviamente una rosa che andrà completata ma questa è una cosa normale ad oggi per tutte le squadre, ci sono dei ruoli scoperti ma non dobbiamo essere frettolosi poichè rischieremmo di sbagliare il giocatore da inserire in questo gruppo. Io solitamente non guardo molto il singolo giocatore ma presto attenzione alle qualità di un calciatore in funzione degli altri compagni, voglio che si sappia che stiamo lavorando con grande sacrificio sul mercato per provare a prendere quegli elementi che possano completare al meglio il gruppo.
ASG- La scorsa settimana è stato reso noto il girone, tante piazze prestigiose alcune delle quali hanno in passato militato anche in serie A, noi cercheremo di vendere cara la pelle e di recitare il ruolo di guastafeste?
FG- Assolutamente sì, questo fa parte della mentalità mia e del mio staff, abbiamo rispetto di tutti ma quando entreremo in campo daremo battaglia, dovremo uscire dal campo senza rimpianti e provare a giocarsela sempre e con tutti gli avversari, sappiamo che andremo ad affrontare squadre che hanno un budget completamente diverso dal nostro, ma questo non dovrà essere un alibi ma uno stimolo per me in primis e poi per i miei ragazzi. Noi dobbiamo mettercela tutta anche per cercare di riportare un po’ di entusiasmo in questa piazza.Proveremo a giocare un bel calcio perchè sono convinto che molto spesso quando si gioca bene arrivano anche i risultati.
ASG- Federico Guidi, 43 anni il prossimo 23 Dicembre, sposato con la signora Helene e papà del piccolo Niccolò, quanto è stata importante la famiglia nella scelta di Gubbio, prima piazza professionistica della sua carriera?
FG- La famiglia è stata determinante nella scelta, mia moglie e mio figlio sono le persone più importanti della mia vita, ogni scelta è stata condivisa con loro, non nego che ci siamo messi di fronte a tantissimi sacrifici perchè allontanarsi da loro, in questo momento,non è stato semplicissimo, sono due persone che amo e che vorrei quotidianamente avere con me ma al tempo stesso la mia famiglia mi ha dato tanta forza nello scegliere questa splendida città, per fortuna abitano non lontanissimo da qui e sono certo che spesso li troverete sugli spalti a tifare Gubbio.
ASG- Quindi mister molto presto vedremo Niccolò con la maglia rossoblù in tribuna dietro la sua panchina?
FG- Certo che sì, maglia rossoblù per mio figlio e sciarpa per mia moglie.
Un saluto a tutti i tifosi e Forza Gubbio!!

Condividi:

risultati 2015-2016

Facebook