Kalombo e Jallow: “La squadra commette delle ingenuità, ma reagiremo”

20 febbraio 2018

Nel pomeriggio odierno, Kalombo e Jallow hanno incontrato i giornalisti presso la sala stampa del “Pietro Barbetti”, in occasione delle interviste settimanali. Entrambi hanno fatto un rewind, tornando a parlare della sconfitta di domenica contro il Pordenone. Questo il pensiero di Kalombo: “Penso che sia stata una partita dai due volti. Nel primo tempo i nostri avversari oltre al gol, non hanno mai tirato in porta mentre noi abbiamo avuto il pallino del gioco. Nella ripresa invece l’abbiamo prima ribaltata poi siamo calati commettendo due ingenuità che abbiamo pagato a caro prezzo. Mi prendo la responsabilità sul terzo gol di Formiconi, perchè sono stato troppo leggero e dovevo saltare meglio per contrastarlo”. Simile il pensiero di Jallow: “Per me abbiamo disputato una buona partita, ma non siamo riusciti a siglare il terzo gol che avrebbe messo la parola fine sul match. Commettiamo qualche errore, ma penso che con la giusta mentalità e attenzione possiamo giocarcela con chiunque. Dispiace per il risultato, ma posso assicurare che il nostro gruppo è unito anche fuori dal campo e l’impegno non manca mai”. La conferma della coesione del gruppo arriva anche da Kalombo che dice: “La squadra è coesa non solo in campo, ma anche fuori. Domenica abbiamo commesso delle ingenuità di troppo che non devono essere replicate. Questa settimana di sosta servirà per allenarci bene, ricaricare le pile e rivedere gli errori commessi, perchè poi ci attende l’impegnativa partita in casa del Fano”.

Condividi:

Articoli recenti

risultati 2015-2016

Facebook